La Nostra Parrocchia

LA CHIESA
S. PADRE DELLE PERRIERE

Ubicazione, dimensioni, parrocchialità

La Chiesa, fondata, da Agostino Montalto nel 1866, è ubicata all’angolo della Contrada S. Anna e fiancheggiata dalla strada Provinciale Strasatti-Ciavolo. Essa dista 400 mt circa dalla Grotta del Santo.
Nel 1895, grazie all’acquisto del terreno limitrofo, fu allungata di un terzo giungendo alla misura di mt 25 x 6,50.

Il15 giugno 1921 venne elevata a Parrocchia autonoma da S.E. Mons. Nicola Maria Audino.

 Stile e caratteristiche

Dal punto di vista architettonico, la Chiesa ha una linea semplice e neoclassica.

Con i restauri eseguiti in questi ultimi dodici anni, venne messa in risalto la pietra locale, il tufo, sia all’esterno, nel portale sormontato da un medaglione con l’effigie di S. Francesco di Paola, nelle finestre, nei pilastri e nei cornicioni, sia all’interno, nelle lesene, colonne, arcate, nicchie e gradini.

Opere artistiche

Apre l’ingresso al tempio un portone di bronzo di 15 quintali del marsalese Mariano Cudia, con bassorilievi raffiguranti i misteri principali della nostra Religione e alcuni miracoli del Santo: la traversata dello stretto di Messina sul mantello nel 1464 e la salvezza di Paola dal terremoto del 1938 (a. 1980).

Al centro del presbiterio, l’altare in tufo sorregge un paliotto in bronzo dell’uruguaiano Pablo Atchugarry, dal tema (<Misericordia voglio e non sacrificio» (a. 1976).

In fondo all’abside, in alto, domina una statua lignea di S. Francesco di Paola del trapanese Domenico Li Muli (a. 1979).

All’interno, oltre il cornicione, si affacciano 11 vetrate istoriate di Angelo Pio De Siati, di Grottaglie (Ta), dal tema «Le beatitudini evangeliche nella loro fase terrena» (a. 1987).

Alla destra dell’altare è collocato un ambone in bronzo con bassorilievi di Antonino Meo, dal tema, «La discesa dello Spirito Santo nella Chiesa» (a. 1989).
La torre campanaria, eretta nel 1975, fu ristrutturata nel 1987. Essa è arredata da un impianto di 15 campane, perfettamente intonate e armonizzate. Impianto che, per le sue caratteristiche peculiari, rappresenta una rarità almeno per la Sicilia.

 

 Cappella del SS.mo Sacramento.

 Strutture varie

Alla Chiesa sono annessi: gli uffici, una canonica e un appartamento che ospitava una Comunità di Suore dell’Istituto San Giuseppe di Chambèry, che si impegna a svolgere, in collaborazione con il Parroco, compiti pastorali per lo sviluppo spirituale della Parrocchia e del Santuario.

Qualunque ora per l'amore di Dio
 
Santuario San Francesco di Paola ( Santo Padre delle Perriere) Diocesi di Mazara del Vallo (TP) C/da Santo Padre delle Perriere 91025 Marsala (TP)
 
Pubblicitá
 
Chi e Dove Siamo
 
Santuario San Francesco di Paola
( Santo Padre delle Perriere)
Diocesi di Mazara del Vallo (TP)
C/da Santo Padre delle Perriere
91025 Marsala (TP)
Quando e come visitare il Santuario
 
Il Santuario è aperto:
- tutti i venerdì mattina e tutti i venerdì Pomeriggio;
- tutte le domeniche pomeriggio;
- in occasioni delle principali festività.

Per visite di gruppo:
su richieste, pervenute e concordate
in tempo utile, il personale volontario
fornirà disponibilità e guida alla visita.

invia la tua richiesta, sarà
subito presa in considerazione.

S.Padre.delle.Perriere@gmail.com

NB: Le e-mail vengono lette dal
webmaster del sito, che come di
consuetudine ne consegna
tempestivamente una stampa
cartacea al Rettore
don Gaspare Tortorici
con cui coordina la gestione
delle visite.

Richieste e ritiro di documentazione.

Per le richieste o i ritiri dei vari documenti che il Santuario o la Parrocchia rilascia potranno essere effettuati presso gli uffici parrocchiali
nei giorni e orari di seguito elencati:
- martedì ore 10.00 / 11.00
- mercoledì ore 17.00 / 18.00

In caso di necessità impellenti,
rivolgersi direttamente al Rettore del Santuario
don Gaspare Tortorici.
Rettore Santuario
 
Se desiderate mettervi in contatto
direttamente con il Rettore
del Santuario:

Rev.do Rettore
Don Gaspare Tortorici
Tel. 0923 962282
Cell. 3292084309
Consiglio Affari Economici e Responsabili dei contatti con i Pellegrini
 
Francesco Giacalone
cell. 3890906599;

Luca Giacalone
cell. 3389597126;

Vito Pampalone
cell. 3394107013;

Francesco Santo
cell. 3392291564.
 
Ci sono stati già 60142 visitatori al Santuario
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=